top of page

Ana Carla Maza porta il suo tour italiano 2024 a Bergamo: un viaggio musicale attraverso le radici del Caribe

Actualizado: 11 abr

Il panorama musicale italiano si prepara ad accogliere uno dei talenti più promettenti del panorama internazionale: Ana Carla Maza. Partendo da Bergamo, la cantante e violoncellista cubana inizia il suo tour italiano del 2024 per presentare il suo ultimo album “Caribe“, terza produzione dopo i successi di “La Flor” e “Bahia”.


Questo nuovo lavoro segna un importante passo nella carriera dell’artista, poiché per la prima volta Ana Carla si è avventurata in studio con un organico orchestrale di prim’ordine, ampliando ulteriormente la sua espressione artistica.


Il concerto, in programma per domenica 24 marzo al Teatro Sociale TEATRO SOCIALE (Via Bartolomeo Colleoni, 4 – Bergamo) alle ore 17:00, promette di trasportare il pubblico in un viaggio attraverso suoni, ritmi e melodie ispirati alle radici della sua infanzia. Ana Carla Maza, oltre ad essere una talentuosa musicista, si è rivelata anche una produttrice acuta, fondando la sua etichetta discografica, ACM Global Music, dedicata a giovani talenti.


L’album “Caribe” è il risultato di un processo creativo guidato dalla sensibilità femminile dell’artista e da un estro creativo unico nel suo genere. Mescolando influenze che vanno dalle jam cubane degli anni ’50 alle rumbas dei Caraibi, dal tango argentino alla samba e alla bossa nova brasiliana, Ana Carla ha creato un blend originale di suoni extraterritoriali che incanteranno il pubblico italiano.


Nonostante la sua formazione classica, Ana Carla ha sempre esplorato le atmosfere musicali dei Caraibi e dei territori circostanti, fondendo le sue esperienze di viaggio in un mix unico di tradizioni e culture. La sua infanzia a Guanabacoa, all’Avana, ha lasciato un’impronta indelebile sulla sua musica, arricchendo il suo repertorio con elementi cerimoniali afro-cubani.


Il percorso artistico di Ana Carla Maza è stato caratterizzato da una costante ricerca e evoluzione. Dalle prime lezioni di pianoforte con Miriam Valdés, sorella del leggendario Chucho Valdés, all’approfondimento dello studio del violoncello, Ana Carla ha dimostrato una determinazione senza pari nel perseguire la sua passione musicale.

Il suo trasferimento in Spagna e successivamente a Parigi hanno ulteriormente arricchito il suo bagaglio artistico, portandola ad abbracciare una vasta gamma di influenze musicali. Il Conservatorio di Musica di Parigi è diventato il trampolino di lancio per la sua carriera, consentendole di perfezionare le sue abilità e di esibirsi in prestigiose sale da concerto in tutto il mondo.


Grazie alla sua straordinaria versatilità e profonda sensibilità artistica, Ana Carla Maza ha conquistato il cuore del pubblico e della critica internazionale. Definita come “la cantante-violoncellista diva del momento” e “un’artista dal temperamento di fuoco e dagli orizzonti sconfinati”, Ana Carla promette di regalare emozioni e spettacolo ad un pubblico italiano multigenerazionale.


Il suo tour italiano 2024 è organizzato in collaborazione con Kino Music Srl, che ha il privilegio di rappresentare questa straordinaria artista nel nostro paese. Con Ana Carla Maza, il Caribe arriva in Italia, portando con sé un’esplosione di ritmo, colore e passione che nessun appassionato di musica potrà perdere.


Link all'articolo qui.

Sebastiano di Mauro

24/03/2024

10 visualizaciones0 comentarios

Entradas recientes

Ver todo

תגובות


bottom of page